Quando ballare è allegria e tradizione.

Stile di vita

Qual è il ballo che ha il potere di coinvolgere tutti, dai bambini ai nonni, passando per le star di Hollywood? La Pizzica, ovviamente!

Le sue origini sono pugliesi: nasce nel Salento, ma è ormai amata e praticata in tutta Italia. Sono sempre più numerose le scuole che insegnano a divertirsi con questa straordinaria danza di coppia.

Anche se, quando si tratta di Pizzica, la coppia va intesa in modo molto “aperto”. Ecco, così, le coppie di ballo costituite da uomo e donna, da due uomini, da due donne, da nonno e nipote, e da ogni altra combinazione possibile. Alla Pizzica non si può resistere!

In particolare, l’uomo e la donna mettono in scena un vero e proprio rito di corteggiamento: la Pizzica, infatti, ha il potere di evocare l’amore! Momenti di sospensione si alternano a frenetiche escalation ritmiche.

Ma la pizzica ha anche un altro potere: è una danza esorcistica. Le donne nel Salento raccontavano di essere state morse da un ragno, e, per scacciare via il veleno, dovevano ballare ininterrottamente per tre giorni! L’antidoto più divertente che sia mai stato inventato!

E oggi, cosa possiamo fare per liberarci dai “problemi” quotidiani? Ballare la Pizzica e via con il divertimento!

Io mi diverto con Zero.

Chiunque sa che il vero divertimento è quello spontaneo, senza nulla di “aggiunto”: qualunque sia la situazione, ecco che il piacere si manifesta improvviso, proprio come il gusto frizzante di San Benedetto Zero sul palato!
Perché le bibite San Benedetto Zero di zuccheri aggiunti non ne hanno! Sono ideali per chi è attento alla forma fisica, ma non rinuncia al piacere di una buona bibita gassata.
Prova tutti i gusti della tradizione italiana – aranciata, limone, ginger, pompelmo, chinotto e gassosa – per un pranzo in famiglia o un picnic tra amici e molte altre occasioni.

San Benedetto Zero