Risveglia i tuoi sensi

Qualità

Per mantenere alta la qualità della propria vita, non bisogna dimenticare un’importante lezione imparata in vacanza: trovare del tempo per sé stessi!

Abbronzati, curati, rilassati. Al ritorno delle vacanze è facile sentirsi bene nel proprio corpo, accompagnati da pensieri positivi e pieni di aspettative per il futuro. Purtroppo nel giro di qualche settimana è altrettanto facile ripiombare nelle solite abitudini, nello stress e nelle corse folli cercando di stare al passo con tutte le incombenze. Eppure per migliorare la propria vita non è necessario capovolgerla scappando in capo al mondo, come ognuno di noi sogna spesso di fare, basta fermarsi il tempo sufficiente per riprendere fiato.
Prendersi cura di sé stessi e ritrovare il giusto equilibro psicofisico è molto più facile di quanto sembri. È sufficiente prestare una maggiore attenzione ai cinque sensi. Stimolarli e potenziarli migliora la vita di tutti i giorni e ne aumenta la qualità.
La vista sembra essere il senso più adeguato a restituirci la complessità del mondo che ci circonda. In realtà gli occhi ingannano spesso, per questo ogni tanto avrebbero bisogno di essere messi a riposo. Stressati da una vita digitale, fra l'altro, vi saranno grati per ogni pausa. Alla sera o in un momento di interruzione dal lavoro è salutare staccare gli occhi dal computer e dallo smartphone e fissarlo su degli elementi naturali o edifici lontani. Dopo cinque minuti in cui si è lasciato spaziare lo sguardo, è sufficiente chiudere gli occhi e permettere che olfatto e udito si attivino lentamente. Vi stupirete di quanto questo piccolo esercizio vi aiuterà a vedere diversamente, distinguendo suoni e odori che altrimenti non riconoscereste.
Anche l'udito è messo spesso sotto pressione, dalle musica sparata nelle orecchie alle continue telefonate, senza dimenticare l'inquinamento acustico delle città.

Per alleggerire il loro compito (e la vostra mente) provate a trovare cinque minuti di raccoglimento senza radio, musica, televisione e riappropriatevi del Sound of silence. Chi vive in città sa quanto l'olfatto sia messo a dura prova da inquinamento e autobus affollati. Per liberare il naso lavorate sul respiro, dedicando anche in questo caso cinque minuti per inspirare ed espirare profondamente, sciogliendo così anche le tensioni della vita quotidiana. Una soluzione efficace è sicuramente l'aromaterapia: poche gocce di oli essenziali di timo e limone vi faranno trovare nuove energie, il legno di sandalo la calma perduta.
Ogni giorno abbracciamo, sosteniamo, stringiamo, urtiamo e sfioriamo oggetti e persone. Eppure raramente percepiamo con consapevolezza ciò che tocchiamo. Per migliorare la nostra percezione tattile è utile guardare l'oggetto che si sta toccando, osservando con attenzione ciò che sentono le nostre dita. Per migliorare il senso del tatto, inoltre, è importante dedicare molta attenzione al vostro corpo: una volta al mese fate un massaggio o una visita all'hammam o alle terme, praticate lo yoga o andate in palestra, sforzandovi di "sentire" il vostro corpo anche quando siete a riposo.
Last but not least, il gusto. Mangiare bene e sano è un piacere ma anche un dovere per la vostra salute. Ma una volta ogni tanto coccolatevi con un ristorante stellato in cui vivere un'esperienza di gusto che vi permetterà di risvegliare i cinque i sensi.

The Premium quality

San Benedetto Indian Black Tea è il nuovo thè di San Benedetto, destinato ai migliori locali Horeca. Una ricetta esclusiva con infuso di Thè nero indiano in purissima acqua oligominerale, senza conservanti e coloranti. Un blend selezionato, dall'aroma ricco e intenso, servito in una ricercata bottiglia in vetro dai mille riflessi dorati. San Benedetto Indian Black Tea è disponibile nei gusti limone e pesca.

Un'esperienza che coinvolge tutti i sensi